Themabewertung:
  • 0 Bewertung(en) - 0 im Durchschnitt
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Lassi, piangiamo, oimè! ché l'empia Morte
#1
Lassi, piangiamo, oimè! ché l'empia Morte
n'ha crudelmente svelta una più santa,
una più amica, una più dolce pianta
che mai nascesse, ahi nostra trista sorte!

Ahi! del ciel dure leggi, inique e torte
per cui sì verde in sul fiorir si schianta
sì gentil ramo; e ben preda altra e tanta
non rest'all'ore sì fugaci e corte.

Or poi che 'l nostro secretario antico
in cielo ha l'alma e le membra sotterra,
Morte, io non temo più le tue fere arme.

Per costui m'era 'l viver fatto amico,
per costui sol temeo l'aspra tua guerra;
or che tolto me l'hai, che puo' tu farme?
Zitieren


Gehe zu:


Benutzer, die gerade dieses Thema anschauen: 1 Gast/Gäste