Themabewertung:
  • 0 Bewertung(en) - 0 im Durchschnitt
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Miser, fuor d'ogni ben, carco di doglia,
#1
Miser, fuor d'ogni ben, carco di doglia,
per questi aspri, selvaggi, orridi sassi,
or con sicuri, or con dubbiosi passi,
mi vo struggendo d'empia, ardente voglia;

ch'altro cielo, altre mura ed altra soglia
chiude 'l mio cor, e la mia Donna stassi
lontan, forse con gli occhi umidi e bassi,
e a me di rivederla Amore invoglia.

Onde meco vaneggio e, pien di fele,
di gelosia, di noia e di martìri,
empio l'aria di duol la notte e 'l giorno;

tal che l'accese, amare mie querele
e le nebbie atre e folte dei sospiri
escon dei scogli e de le pietre intorno.
Zitieren


Gehe zu:


Benutzer, die gerade dieses Thema anschauen: 1 Gast/Gäste