Themabewertung:
  • 0 Bewertung(en) - 0 im Durchschnitt
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Quando prima i crin d'oro e la dolcezza
#1
Quando prima i crin d'oro e la dolcezza
vidi degli occhi e le odorate rose
de le purpuree labra e l'altre cose
ch'in me crear di voi tanta vaghezza,

pensai che maggior fusse la bellezza
di quanti pregi il ciel, Donna, in voi pose,
ch'ogni altro alla mia vista si nascose,
troppo a mirar in questa luce avezza.

Ma poi con sì gran prova il chiaro ingegno
mi si mostrò, che rimaner in forse
mi fe' che suo non fusse il primo loco.

Che sia maggior non so: so ben che poco
son disuguali, e so ch'a questo segno
altro ingegno o bellezza unqua non sorse.
Zitieren


Gehe zu:


Benutzer, die gerade dieses Thema anschauen: 2 Gast/Gäste