Sonett-Forum
A vano sguardo e a falsi sembianti - Druckversion

+- Sonett-Forum (https://sonett-archiv.com/forum)
+-- Forum: Sonett-Archiv (https://sonett-archiv.com/forum/forumdisplay.php?fid=126)
+--- Forum: Sonette aus romanischen Sprachen (https://sonett-archiv.com/forum/forumdisplay.php?fid=857)
+---- Forum: Italienische Sonette (https://sonett-archiv.com/forum/forumdisplay.php?fid=821)
+----- Forum: Pistoia, Cino d. (https://sonett-archiv.com/forum/forumdisplay.php?fid=884)
+----- Thema: A vano sguardo e a falsi sembianti (/showthread.php?tid=13788)



A vano sguardo e a falsi sembianti - ZaunköniG - 06.04.2007

A vano sguardo e a falsi sembianti
celo colei che nella mente ho pinta,
e covro lo desio di tale infinta,
ch'altri non sa di qual donna eo mi canti.

E spesse volte li anderia dinanti;
lasso per gli occhi ond' è la vertù vinta,
sì che direbber: «Questi ha l'alma tinta
del piacer di costei», li malparlanti.

Amor celato fa sì come 'l foco,
lo qual procede senza alcun riparo,
arde e consuma ciò che trova in loco,

e non si pò sentir se non amaro:
ond' eo so ben che 'l mi' viver si è poco,
ma più che 'l viver m'è lo morir caro.