Sonett-Forum

Normale Version: E poi semo sur solito argomento,
Du siehst gerade eine vereinfachte Darstellung unserer Inhalte. Normale Ansicht mit richtiger Formatierung.
E poi semo sur solito argomento,
Ch'hai voja a fà, ma l'omo è sempre quello!
Ponno mutà li tempi, ma er cervello
De l'omaccio ci ha sempre un sentimento.

Ma guarda! Si c'è un omo de talento,
Quanno ch'è vivo, invece de tenello
Su l'artare, lo porteno ar macello,
Dopo more, e je fanno er monumento.

Ma quanno è vivo nu' lo fate piagne,
E nun je fate inacidije er core,
E lassate li sassi a le montagne.

Tanto la cosa è chiara e manifesta:
Che er monumento serve per chi more?
Ma er monumento serve per chi resta.